Project Management “Skill-ment”

Nel contesto di progetti complessi

"Non cercate colpe, cercate rimedi"

Henry Ford

"Se lavori in un progetto per due settimane saprai già se avrà successo"

Bill Budge

Le soft skills sono competenze relazionali delle persone; sono trasversali su tutti gli ambiti (ingegneristico, finanziario, medico, etc.) e vengono utilizzate sempre e comunque nella vita professionale e privata.

Dovrebbero essere quelle che maggiormente vengono sviluppate nella formazione professionale.

Paradossalmente, sono quelle che sono più trascurate in ambiti tecnico-scientifico perché ritenute secondarie rispetto alle hard skills.

Le buone pratiche di project management descritte dall' IPMA (International Project Management Association) considerano le competenze comportamentali fondamentali per il successo di progetti complessi con particolare menzione per:

Ledership, capacità di coinvolgere le persone e di motivazione, autocontrollo, capacità di operare con orientamento al risultato, efficienza, ccapacitaà di negoziazione, risoluzione di conflitti, gestione della crisi e affidabilità.

“La valutazione delle competenze comportamentali e contestuali del Project Manager può arrivare a pesare fino al 60% rispetto al 40% delle competenze tecniche “

Come possono essere sviluppate da un project manager in maniera ottimale?

Nel pieno svolgimento di un progetto critico?

“PM Skill-ment” e' il metodo sviluppato in Alkyma che combina le competenze fondamentali del project management delineate da IPMA con la metodologia di apprendimento del Coaching Professionale per portare il project manager del futuro ad operare come leader ed ispiratore del proprio team e come manager di tempi, costi e attività.

Il metodo si adatta in maniera sartoriale al modo di operare di ciascun contesto aziendale e di progetto, anche internazionale. Prevede: la valutazione delle competenze attuali secondo la ruota delle competenze del project management; la scelta delle competenze da sviluppare e da migliorare che faranno la differenza sui risultati del progetto; la creazione di un programma di sviluppo individuale basato su:

  1. formazione e training per sviluppare capacità tecniche o soft skills
  2. Coaching per rimuovere resistenze, insicurezze, convinzioni limitanti
  3. Feedback ed apprendimento su successi e insuccessi
  4. Coaching per imparare ad imparare

il tutto rispettando e valorizzando lo stile personale di leadership e management di ciascuna persona.

Vuoi iniziare un progetto insieme a noi?


© Selenia Fornari 2018 - C.F. 02988940215
powered by grillo visual communication (BZ)